libretto di circolazione dell'automobile

1A e 2A degli Pneumatici nel Libretto di Circolazione

Uno dei parametri da tenere in considerazione quando si acquistano degli pneumatici, è quello che indica il fatto che possano essere montati sul primo o sul secondo asse. Se tale opzione è possibile, deve essere specificata sul libretto di circolazione. 

Nel caso non si rispettassero le indicazioni sul libretto di circolazione infatti, oltre al rischio di infrangere il codice della strada ed incorrere nelle relative sanzioni, si corrono dei rischi gravissimi alla guida, rischi che ovviamente possono riflettersi anche sugli altri e non solamente sull’autista.

Codice 1a e 2a sul libretto di circolazione: cosa significa?

Quando si decide di acquistare degli pneumatici, si devono tenere in considerazione una serie di parametri, come quello della misura, dell’indice di velocità ed altri ancora. 

Tutti questi parametri sono indicati sul libretto di circolazione, e il non rispetto di tali indicazioni può portare ad infrangere il codice della strada e causare situazioni di rischio per se stessi e per gli altri.

valori 1a e 2a riguardano la possibilità di montare coppie di gomme di misure differenti sui due assi. Entrando nello specifico, 1a indica l’asse anteriore, mentre 2a quello posteriore.

usare pneumatici estivi in inverno

1a e 2a: obbligo o indicazione?

L’indicazione 1a e 2a presente sul libretto di circolazione, che come abbiamo detto attesta la possibilità dell’automobile di montare gomme di misure differenti sui due assi, non è un obbligo, ma appunto solamente un indicazione. Solitamente si tratta di SUV o fuoristrada. Sempre sul libretto, si troveranno anche le opzioni disponibili inerenti le misure delle gomme che possono essere montate, dove per ognuna di queste, sono riportati anche altri dati, come l’indice di velocità o di carico.

La scelta delle coppie differenziate rispetto a quella dei quattro pneumatici identici, appartiene solamente al guidatore e ai suoi personali gusti alla guida. L’importante è che, come ampiamente specificato, si rispettino sempre le indicazioni fornite sul libretto di circolazione, anche perché in caso contrario, l’automobile incontrerà problemi anche in fase di revisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *