Come si Legge un Pneumatico dell’ auto

Gli pneumatici costituiscono elementi indispensabili per una guida consapevole. La salvaguardia di tale concetto è tanto cara agli automobilisti che sono sempre più spinti dalla necessità di percorrere itinerari di viaggio nel pieno della sicurezza e della tranquillità. Ecco perché saper leggere, o meglio decriptare le sigle presenti sulla superficie delle gomme è molto importante.

Dimensioni, indici di carico e altri tipi di marcature sono impresse ai lati del battistrada e hanno lo scopo di informare la persona interessata sui dati tecnici dello pneumatico, così da permettere alla medesima di porsi in una situazione di tranquillità quando è alla guida di un’autovettura.

L’importanza di conoscere le dimensioni

Per un automobilista, il semplice fatto di conoscere le dimensioni delle gomme significa utilizzare un treno di pneumatici adatto per ogni singola vettura. Sul libretto di circolazione di ogni automobile è presente una sigla riportante indispensabili dati tecnici del treno di gomme preferito per consentire a chi guida la macchina di viaggiare in totale sicurezza.

Prendendo in considerazione, ad esempio, la marcatura 225/55 si procede in un’adeguata lettura delle caratteristiche per gradi.

Così, il numero 255 rappresenta la cosiddetta “larghezza di sezione” dello pneumatico ideale per essere montato sotto una data automobile. La cifra 55, invece, costituisce in numero percentuale l’esatto rapporto che esiste tra la larghezza e l’altezza del fianco della gomma.

Struttura, diametro e indice di carico

La marcatura presente nei pressi del battistrada non si limita soltanto a specificare le dimensioni della gomma, ma traduce per chi è alla guida della vettura informazioni tecniche più specifiche come la struttura, il diametro e l’indice di carico.

La prima sigla è generalmente rappresentata da una lettera dell’alfabeto. Sotto le utilitarie, ad esempio, vengono montati pneumatici dotati di struttura radiale, dove la R sta proprio a rappresentare l’indice di tale conformità.

Il diametro è invece espresso da un numero a doppia cifra. I più comuni sono il 15 e il 17, anche se nel caso dei SUV e dei fuoristrada si assiste ad un aumento significativo delle dimensioni.

Il carico massimo identifica invece la doppia cifra che segue quelle relative al diametro.

L’indice di carico costituisce, infine, un concetto maggiormente complesso dal momento che mette in relazione la capacità di un treno di gomme di poter raggiungere determinate velocità, su ogni tipo di strada. Anche questo parametro viene indicato con una lettera dell’alfabeto che le case produttrici di gomme per autovetture di ultima generazione identificano con una Q, una R, una S, una T, ma anche H, VR, ZR, V, W e Y possono rappresentare un perfetto indice di carico. Così, dalla lettera Q alla lettera T, tale parametro corrisponde ad una velocità massima che oscilla tra i 160 e i 190 km/h. Si assiste ad un considerevole aumento dell’indice in presenza delle lettere H, VR, ZR, V e così via. In questo caso, il carico massimo subisce una variazione importante, fino a toccare velocità che partono dai 210 passando per i 230, fino ad arrivare ai 300 km/h.

La lettura dello pneumatico, un esempio pratico

Al fine di agevolare il lettore di fronte alla necessità di saper decriptare un seriale normalmente presente su un treno di gomme acquistato da poco, si indica il valore 185/50 R 16 78 R.

Il binomio 185/50 si rifà, dunque, alla larghezza di sezione e al rapporto tra l’altezza dello pneumatico e la relativa larghezza di sezione. La lettera R corrisponde alla struttura radiale della quale quasi tutti le gomme prodotte negli ultimi decenni sono dotate.

Il numero 16 indica il diametro della gomma, mentre il numero 78 equivale al carico massimo espresso in chilogrammi. La lettera che chiude il seriale è l’esatto identificativo del carico massimo del treno di pneumatici nuovo. In questo caso si è di fronte ad un set di gomme pronto per poter affrontare su strade urbane ed extraurbane una velocità massima pari a 170 km/h.

Potrebbe interessarti:
Pneumatici Come Fioriere

Vecchi pneumatici danneggiati, consumati o rotti, possono ritrovare vita grazie alla creatività per il giardino. Leggi come le gomme possono Read more

Pneumatici Come Leggere Etichetta

L'etichetta è prevista dalla legge ed è uguale in tutta l'europa. Indica proprietà importanti del pneumatico che è utile sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *